ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO SITI NEL TERRITORIO COMUNALE DI CABIATE

Bando Pubblico - Anno 2022

Data di pubblicazione:
13 Dicembre 2022

BANDO PUBBLICO - ANNO 2022 -

ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DI MATERIALI CONTENENTI AMIANTO SITI NEL TERRITORIO COMUNALE DI CABIATE

Con il presente Bando l’Amministrazione comunale rende noto lo stanziamento di Euro 10.000,00 per la costituzione di un Fondo per la concessione di contributi a fondo perduto per interventi di rimozione e smaltimento di materiali contenenti amianto siti nel territorio comunale. Il Fondo ha validità fino al suo esaurimento. Il bando definisce le disposizioni ed i contenuti, in conformità al regolamento approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 27 del 27/10/2021.

1. OBIETTIVI

Il presente bando si prefigge lo scopo di promuovere il risanamento e la salvaguardia dell’ambiente e di garantire la tutela della salute pubblica incentivando la rimozione e lo smaltimento dei materiali e semilavorati contenenti amianto dagli immobili ad uso civile.

Ritenendo questa un’attività della quale beneficia l’intera collettività, attraverso questo documento l’Amministrazione Comunale definisce i criteri e le modalità̀ di concessione di contributi economici a fondo perduto, finanziati attraverso un apposito fondo costituito all’interno del Bilancio Comunale, erogati a beneficio di chi ha provveduto a rimuovere e smaltire i materiali di cui sopra, contribuendo così al rimborso parziale dell’onere relativo al loro smaltimento.

2. SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare richiesta di contributo soggetti privati (sia persone fisiche che giuridiche), proprietari o titolari di diritti reali (es. usufrutto, etc.) o personali di godimento (es. locazione, comodato, etc.), di immobili e fabbricati ivi compresi i relativi annessi, titolari della pratica edilizia, in regola con i pagamenti dell’imposta comunale sugli immobili e della TARI.

Le unità immobiliari, ivi comprese le relative pertinenze, e i fabbricati oggetto del contributo devono essere ubicati sul territorio del Comune di Cabiate. Ciascun soggetto può richiedere un solo contributo nell’anno solare. Qualora la richiesta si riferisca ad un condominio dovrà essere sottoscritta da tutti i condomini o, nel caso in cui la figura sia obbligatoria ai sensi del codice civile, da parte dell’amministratore di condominio.

Sono ammesse esclusivamente le richieste di contributo relative ad interventi conclusi nell’anno solare di riferimento (2022) comprovato dalla copia del formulario di identificazione del rifiuto debitamente compilato, controfirmato e datato in arrivo dal destinatario finale del rifiuto.

Resta a carico del richiedente l’obbligo di acquisizione presso gli Uffici competenti dei titoli abilitativi, edilizi ed urbanistici, eventualmente necessari per l’esecuzione dell’intervento.

3. AMMISSIBILITA’ A CONTRIBUTO

I lavori di bonifica compatibili con l’erogazione del contributo sono quelli relativi alla rimozione e smaltimento di materiali di componenti edilizi, manufatti e strutture costituiti da materiali contenenti amianto. Si considerano tali, a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo, i seguenti materiali: pannelli ed isolanti, tubazioni, serbatoi, canne fumarie, lastre piane o ondulate per la copertura di edifici, etc.

Gli interventi di cui sopra devono essere eseguiti in conformità alle norme vigenti in materia di bonifica e smaltimento di materiali contenenti amianto.

Sono ammesse esclusivamente le richieste di contributo relative ad interventi conclusi nell’anno solare 2022 di riferimento, comprovato dalla copia del formulario di identificazione del rifiuto debitamente compilato, controfirmato e datato in arrivo dal destinatario finale del rifiuto.

4. ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

L’incentivo economico coprirà il 50% della spesa effettivamente sostenuta e documentata, tuttavia la somma erogata non potrà in alcun caso essere superiore a Euro 800,00 (ottocento/00), iva inclusa, per ogni singolo intervento con divieto di suddivisione artificiosa dell’intervento di bonifica in più stralci. Tale somma riguarda unicamente la rimozione e lo smaltimento dei manufatti contenenti amianto e non include l'eventuale costo di manufatti sostitutivi e la loro messa in opera.

Il contributo comunale è cumulabile con altre agevolazioni, detrazioni fiscali, incentivi, ecc., siano essi statali, regionali o europei.

Il totale dei contributi ricevuti non può superare l’effettivo costo sostenuto.

5. MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA E DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

Le domande per accedere al contributo economico dovranno essere presentate mediante consegna a mano presso il protocollo del Comune di Cabiate via Grandi 1, oppure tramite e-mail all’indirizzo contributoamianto@comune.cabiate.co.it

Le domande, debitamente sottoscritte dal richiedente, e corredate della documentazione sotto riportata, dovranno pervenire a partire dalla data di pubblicazione all’Albo del presente Bando ed entro il 28 febbraio 2023.

I  contributi  saranno  erogati  in  ordine  di   precedenza  della  richiesta  completa  di  tutta   la documentazione necessaria.

A tal fine si precisa:

  • in caso di consegna a mano, presso il protocollo del Comune di Cabiate via Grandi 1, fa fede la data di protocollo;
  • in caso di invio via e-mail all’indirizzo contributoamianto@comune.cabiate.co.it, fa fede la data di conferma del ricevimento dell’e-mail stessa.

In caso di integrazione della documentazione farà fede la data di trasmissione dell’ultima integrazione.

Documenti da allegare alla richiesta:

  1. Richiesta di assegnazione del contributo debitamente compilato in ogni sua parte (All. 1);
  2. Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà) debitamente compilato in ogni sua parte (All. 2);
  3. Modulo modalità di pagamento (allegato 3) compilato dal beneficiario del contributo;
  4. Copia del pagamento tracciato effettuato alla Ditta specializzata, che effettua gli interventi di bonifica di beni contenenti amianto, iscritta alle categorie 10A e 10B dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali, (es. bonifico, assegno ecc..) e fattura rilasciata dalla stessa relativamente alle operazioni di rimozione e/o trasporto e smaltimento presso discarica autorizzata;
  5. Formulario di identificazione del rifiuto debitamente compilato con chiara indicazione dell'indirizzo dell'edificio, del peso e/o dei metri quadrati smaltiti (quarta copia controfirmata e datata in arrivo dal destinatario finale del rifiuto);
  6. Fotocopia fronte e retro della carta di identità e codice fiscale del richiedente;
  7. Fotocopia del titolo abilitativo all’intervento;
  8. Documentazione fotografica.

6. REVOCA DEI CONTRIBUTI

A insindacabile giudizio dell’amministrazione Comunale, il contributo non potrà essere erogato nel caso fosse accertata anche una sola delle seguenti condizioni:

  1. Domanda di contributo contenente dichiarazioni non rispondenti al vero.
  2. Intervento realizzato con impresa non abilitata.
  3. Presenza di verbale ASL (ATS Insubria) che contesti il mancato rispetto delle norme di sicurezza nell’esecuzione dei lavori.
  4. Assenza di idonea attestazione del corretto smaltimento dei rifiuti di amianto.

7. VERIFICHE

Il Comune di Cabiate avvalendosi, se ritenuto necessario, della collaborazione del Corpo di Polizia Municipale (Polizia Locale), effettuerà sopralluoghi a campione al fine di verificare la corretta esecuzione delle operazioni ed il possesso dei requisiti necessari per gli interventi.

8. GRADUATORIA

Le domande pervenute e non finanziate in un dato anno solare contribuiscono a formare graduatoria del bando successivo.

Nel caso in cui nell'anno l'Amministrazione non sia in grado di finanziare tali bandi successivi la graduatoria verrà annullata.

9. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il Responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 5 della L. 241/1990, è il Responsabile Area Tecnica - Territorio, Città e Ambiente del Comune di Cabiate, Geom. Ferrari Bedini Paolo.

10. INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Ai sensi del D. Lgs. 196/2003, si informa che il titolare dei dati rilasciati per la partecipazione alla presente procedura è il Comune di Cabiate e che la partecipazione al presente bando costituisce consenso implicito all’utilizzo ed al trattamento dei dati per le finalità amministrative relative. Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 aggiornato al D.Lgs. 101/2018 recante il Codice in materia di protezione dei dati personali (che ha recepito il Regolamento Europeo 679/2016) si informa che i dati forniti dai partecipanti al presente bando sono raccolti e trattati come previsto dalle norme in materia di procedimenti amministrativi e potranno essere comunicati ad altre pubbliche amministrazioni ai fini della verifica delle dichiarazioni effettuate. Titolare del trattamento è il Comune di Cabiate. Responsabile del trattamento è il responsabile del procedimento.

11. INFORMAZIONI

Per qualsiasi chiarimento, è possibile contattare:

Area Tecnica tel. 031769323 -- e-mail: areatecnica@comune.cabiate.co.it

Tutta la modulistica è scaricabile al link: www.comune.cabiate.co.it nell’apposita sezione contributo amianto, oppure direttamente presso lo sportello Accoglienza del Comune in via Grandi 1, dal lunedì al venerdì nei seguenti orari: 9:00-12:00.

 

Cabiate lì, 06/12/2022

f.to IL RESPONSABILE DELL’AREA TECNICA TERRITORIO, CITTA’ E AMBIENTE
Ferrari Bedini Geom. Paolo

Ultimo aggiornamento

Martedi 13 Dicembre 2022